SCHERMATURA CABINE

Le cabine MT/BT normalmente non generano campi magnetici di rilevante valore negli ambienti adiacenti. Tuttavia la legislazione vigente prevede di valutare tali campi e se necessario ridurne i valori.

Generalmente non si hanno cabine elettriche secondarie con una disposizione standard dei componenti al loro interno. Varia quindi di caso in caso a seconda dell’utenza da alimentare, ovvero in base alla potenza e alle linee in entrata e che devono essere smistate. Anche gli stessi componenti possono avere, a parità di potenza nominale, ingombri diversi a seconda del tipo d’isolamento.

Per i nuovi impianti si deve far riferimento ad un obiettivo di qualità fissato a 3μT, quindi si devono tenere in considerazione delle fasce di rispetto oltre le quali questi obiettivi sono senz’altro raggiunti.

Generalmente si ricorre poi a una riduzione del campo se nelle vicinanze della cabina ci sono attività di lavoro o comunque dove vi è una permanenza di persone che possono essere soggette all’azione del campo medesimo”.
Nei casi in cui non sia possibile intervenire sulla configurazione della cabina si utilizza la schermatura.

Le caratteristiche tecniche dell’area da proteggere, in funzione del risultato da raggiungere, richiedono l’uso del sistema schermante ibrido costituito dal materiale schermante flessibile e leggero dall’altissima permeabilità magnetica. La posa, per mantenere la caratteristica di velocità e agevolezza, è eseguita in locali sgombri, aventi pareti lisce e planari e non ancora equipaggiati.



RICHIESTA INFORMAZIONI

FERRARI GIUSEPPE SRL.
Via Industriale, 27 - 36043 Camisano Vicentino (VI)
Tel. 0444/410325 - Fax 0444/410326
C.F. / P.I. 00721850246

AZIENDA OMOLOGATA E QUALIFICATA DA: